Cosa significa avere paura e perchè é una cosa utile?

molte persone associano la paura con l'essere codardi e pensano che avere paura e un sentimento dei deboli.

Quando ero piccolo mio padre mi diceva: “perché sei così fifone? Fatti coraggioso e difenderti dai tuoi compagni che ti prendono in giro ti fanno i dispetti”

Prima di tutto é importante chiarire che avere coraggio non significa non avere paura, ma essere coraggiosi significa affrontare le proprie paure e vincerle.

Se non hai paura non sei coraggioso sei probabilmente incosciente. 

Andare a 100 Km orari in citta' non e' un atto di coraggio, significa semplicemente essere stupidi e non capire che metti in pericolo altre persone non solamente te stesso. 

Saltare tra le onde per salvare un bambino che sta annegando é un atto di coraggio perché nonostante la situazione pericolosa quella persona ha superato la paura e ha fatto la cosa che si sentiva di fare.  

Allo stesso tempo se non c'è pericolo non c'è nessuna ricompensa. Non ho mai sentito di persone che hanno ricevuto medaglie al valore per aver raccolto un pezzo di carta dalla strada e buttarlo nel cestino, si e’ un gesto corretto encomiabile ma di certo non un gesto che merita una medaglia al valore. 

Quindi se non c'è paura non c'è coraggio e se non c'è un pericolo vero per cui ci si dimostra coraggiosi non c'è ricompensa. 

Spesso il problema è che la nostra paura non è fondata spesso il problema non è la paura ma l' ansia. 

Io descrivo l’ansia come lo stato in cui una persona vive nel futuro, hai paura che qualcosa in futuro possa succedere ma hai paura ora

La cosa paradossale è che il pericolo non è materiale e’ un pericolo ipotetico nel futuro che si potrebbe manifestare ma non e’ reale ora ma la paura e’ lo stato che si prova qui e ora. 

Facciamo un esempio “Mi sveglio la notte per l’ansia/la paura che mi licenzino a lavoro e che non troverò più’ un altro lavoro” 

Quali sono i fatti e quali sono le finzioni: 

Mi sveglio la notte: Fatto e reale ti svegli la notte 

Per l’ansia/la paura: Fatto la sensazione di paura e’ vera e la provi in questo momento e il cortisolo l’ormone dello stress va su i battiti cardiaci vanno su etc. etc. 

Che mi licenzino: Finzione non e’ successo nulla ancora. E’ una proiezione, un’ ipotesi.

E che non trovero’ piu lavoro: Ancora e’ una finzione un’ipotesi una proiezione, non e’ successo. 

Ora non pensare “Che stupido/a che sono ad avere paura di qualcosa che non esiste”.

Il nostro cervello ha 2 compiti tenerci vivi in primis ed espandere il patrimonio genetico in secondo luogo. 

La paura è il mezzo più’ efficace che il nostro cervello ha per tenerci in vita. 

Quindi avere paura e’ normale, essere bloccati o guidati dalle paure specialmente se queste sono infondate e’ una ricetta perfetta per vivere una vita di frustrazione e risentimenti.

Essere coscienti di avere paura, capire qual’è la realtà e affrontare le proprie paure spingendosi a fare, nonostante la paura, quello che vogliamo fare o è la cosa giusta da fare, questa è la vera definizione di coraggio. 

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati