EP 2: COSA TI SPINGE A CREARE QUALCOSA DI TUO ED ESSERE INDIPENDENTE

Come una persona decide di diventare un imprenditore e dar vita ad una propria azienda?

Manuel racconta che tutto è nato osservando le altre persone, vedendole impegnate in un lavoro poco soddisfacente ma di cui non possono farne a meno per esigenze economiche.

Le opzioni quindi per lui sono due, o concludere la carriera universitaria, assicurandosi un posto di lavoro, ma non un indipendenza lavorativa; oppure aprire una propria azienda dove diventare il capo di se stesso e che possa generare ricchezza sul lungo periodo.

Questo ultima opzione, gli permetterebbe di essere un Knowledge Worker e lavorare grazie alle proprie competenze, da remoto, in maniera indipendente, gestendosi autonomamente il proprio tempo.

Ottenendo inoltre una gratificazione economica e professionale che altrimenti non avrebbe.

Dalla nascita dell’idea si passa alla realizzazione del progetto, il passo successivo quindi è quello di mettere in pratica le sue conoscenze, tramite la realizzazione di 2 siti e-commerce:

  • il primo è già pronto, in attesa solo di avere il prodotto in stock per poi avviare l’advertising usando soprattutto il canale di Instagram.
  • il secondo è un prodotto digitale ancora in fase di sviluppo. 

Per evitare di dover anticipare grossi capitali, Manuel sta considerando l’ipotesi, molto comune, di aprire un’agenzia che offra consulenza ed aiuti le altre aziende a svilupparsi nel digitale, questo permetterebbe di ottenere dei ricavi che verrebbero poi reinvestiti o per ampliare lo stock del proprio e-commerce o nell’advertisment...

Bisogna quindi capire su cosa poter investire, se tempo o denaro; e far fruttare i guadagni reinvestendoli nella propria azienda.

Altro aspetto da considerare è quello legale, ogni paese ha le sue regole e tasse.

Mentre in Italia la burocrazia è molto più articolata, in Inghilterra, dove Adriano vive, lo stato è Business friendly, un’azienda può essere fondata in 24 ore e con investimenti minimi.

Il paese anglosassone è storicamente uno dei paesi commercialmente più sviluppati, le colonie sono state sempre create in punti economicamente strategici, basti pensare ad Hong Kong che era il crocevia per gli affari con la Cina.

Non è difficile quindi sostenere che mentre in Inghilterra il commercio è il fondamentale motore dello stato, in altri paesi è lo stato che è fondamentale per sostenere il commercio.

Un’ulteriore considerazione va fatta in vista della Brexit e l’impatto che avrà la sulle aziende britanniche.

Sicuramente molte di loro sposteranno le sedi centrali in altri paesi all’interno della Comunità Europea, lasciando in UK aziende satelliti.

Secondo Adriano anche il futuro di Kenko Pharma potrebbe avere diversi sviluppi:

  • Mantenere una sister company in Inghilterra, facendo nascere un’azienda in Italia 

oppure

  • Spostare l’azienda in Irlanda, dove la legislazione è molto simile a quella inglese con i benefici di essere nell’unione europea.

Qualsiasi decisione è rimandata al 31 Dicembre, finchè non verrà fatta chiarezza sulla Brexit.

Alla luce di tutti questi elementi, pianificare il proprio lavoro diventa così fondamentale.

Esaminare tutte le variabili, aiuta a concretizzare i propri obiettivi ed essere preparati alle difficoltà che ci saranno durante il cammino.

Anche i fallimenti sono importanti perché fanno  guadagnare esperienza e portano ad aumentare le nostre competenze.

L’esperienza si ottiene solo agendo e sperimentando sul campo, facendo tesoro dei propri errori.

Avere un’azienda propria inoltre ti fa crescere anche a livello personale, ti fa credere nei propri mezzi, ti fa mettere in gioco e credere in te stesso. 

Per questo motivo l’obiettivo di Manuel nei prossimi 30 giorni è quello di completare il suo progetto e lanciare la piattaforma e-commerce, realizzando almeno 10 vendite.

In conclusione, essere imprenditori ti fa comprendere come l’equilibrio di tutti gli elementi che compongono il business sia fondamentale per la creazione di un prodotto di successo.

Nel prossimo incontro, Manuel, racconterà gli aspetti ed i successi raggiunti da imprenditore.